Lappano

Escursione tra sentieri delle Valli Cupe

I colori dell'autunno hanno fatto da scenario, nella Presila Catanzarese, ad un'escursione, in parte anche in ciclotrekking, nell'area di Cavallopoli a monte dell'abitato di Sersale. L'iniziativa è stata promossa dall'ente Riserva naturale regionale delle Valli Cupe in collaborazione con i Comuni di Sersale e Cerva e dell'associazione bikers Colpo di coda. Dall'antica "pastillara", locale dove venivano essiccate le castagne, in via di ristrutturazione, gli escursionisti, guidati dal direttore della riserva, Carmine Lupia, botanico e naturalista, presente il sindaco di Sersale Salvatore Torchia, si sono addentrati, malgrado la pioggia, in uno dei 26 percorsi che si snodano lungo una nuova sentieristica (70 chilometri di percorsi nelle aree del monte Raga, di Cavallapoli, del Crocchio e del Campanaro) alla scoperta di autentiche gemme come le cascatelle della Ninfa Roca, il monolito di "Petra Agìallu" (un monumento geologico alto circa 18 metri) e di tante altre peculiarità dell'area.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie